sabato 27 settembre 2014

Le sei cose in assoluto che chi possiede un animale ha provato.

Oggi sono 6 mesi dalla nascita di questo progetto, per questo abbiamo deciso di fare un simpatico articolo sulle sei situazioni più comuni per chi possiede un cane.



1 Il risveglio mattutino. Nell'attimo antecedente l'apertura dei nostri occhi, prima ancora che la sveglia suoni, sono già pronti li, sembra come se contassero i secondi, pronti...partenza... Viaaaa. Aperti gli occhi l'inizio dell'assalto... Un bacino in faccia, una zampa nell'occhio e la felicità infinita nei loro occhi per il semplice motivo che, finalmente, possono interagire nuovamente con noi.



2 Lo sguardo da elemosina. Praticamente questo punto ha una costanza quotidiana, non mi dite che non succede anche a voi, ogni pranzo e cena lui/ lei è li.. con i suoi occhioni a cercare anche solo un pezzo di pane, con un'ossessione costante finchè anche l'ultima briciola dal tavolo sia scomparsa.

3 Il guinzaglio. Non è una tragedia anche per voi? Alla parola "ANDIAMO" o al semplice suono del guinzaglio si scatena l'inferno! Come rendere il nostro amico a quattro zampe il più felice del mondo con un semplice gesto, saltelli continui e ripetuti, giramento su se stesso, o ancora pianti della felicità. E nel momento in cui il guinzaglio è ben stretto...

4 La corsa. Si, la corsa è l'altro punto subito dopo l'allacciamento delle cinture. Si corre, e sono loro a guidarci effettivamente dove vogliono andare, non vi illudete.. non è mai il contrario.

5 La malattia. Spero, sinceramente, che questo non vi sia mai capitato, ma quelle volte che è successo a me, è stata una sofferenza. Una semplice tosse della mia piccola si è tramutata in un'ansia di giorni, correre subito dal veterinario e stare lì ad aspettare come se i minuti si tramutassero in ore. Durante la visita tempestarlo di domande, come se fosse una malattia senza fine. E dopo l'esito della visita il risultato non cambia, "non si preoccupi non è niente, un antibiotico e passa tutto". E noi li a guardarlo pensando "una semplice Tosse? oh Dio lei deve stare benissimo subito, immediatamente, non un solo secondo di  più.. lei non può PROVARE DOLORE"!

6 Il parco. Avete presente quando andate dal pediatra in sala d'aspetto ed iniziate a parlare con gli altri genitori usando frasi del tipo "come si chiama suo figlio?" o esclamazioni come "ma è bellissimo, è dolce, movimentato, ha fatto danni'" ecc... Esattamente alla stessa stregua succede nel parco o ovunque portate il vostro amico a quattro zampe, quando lo lasciate libero a giocare con i suoi amici. Iniziano a susseguirsi domande del tipo "che razza è, quanti anni ha, che bello che è, dovremmo farli incontrare più spesso, è un monello mi ha mangiato il citofono, ah si il mio ha mangiato l'intero cassetto della mia biancheria" :).

Non mi dite che almeno una di queste cose non l'avete vissuta, vorrebbe dire che di sicuro non avete mai avuto un cucciolo nella vostra vita. Ed allora che aspettate? Potete iniziare subito da qui (Adottami)
Potete scegliere un cucciolo, aiutare o consigliare un vostro amico nell'intraprendere questa meravigliosa esperienza che vi comporterà solo AMORE INFINITO ED INCONDIZIONATO.

Nessun commento:

Posta un commento

Tu che ne pensi?

Follow by Email

Translate