mercoledì 4 giugno 2014

La dieta Barf: Video Tutorial


Vi è piaciuto l'articolo sulla dieta barf ma non sapete come prepararla?

Volete conoscere le giuste dosi, i prodotti da utilizzare e le quantità nel dettaglio?

Io ed il mio amico Alessandro Cortese, prossimo veterinario e stimato allevatore di American Staffordshire Terrier da ormai dieci anni, abbiamo pensato di realizzare un video tutorial per spiegarvi passo passo come impostare questa dieta.




Se non visualizzate il video cliccate qui: https://www.youtube.com/watch?v=Q8mPEKtZ9_A

Innanzitutto è fondamentale conoscere l'età dell'animale, il suo peso corporeo, le sue abitudini quotidiane e il suo stile di vita, in modo da calibrare la quantità e varietà degli ingredienti sulla base di tutte queste caratteristiche.

Ma ora veniamo al tutorial.

Il protagonista del video è Nico, un American Staffordshire Terrier di 7 mesi, che pesa all'incirca 25 kg.

Prodotti utilizzati: pane secco, acqua, verdura e frutta, bifido lactis e pappa reale (integratore alimentare a base di bifidobacterium bb-12 che aiuta a migliorare la flora intestinale e potenziare le difese immunitarie), integratore Alga-Pro (utile per la pigmentazione di occhi, naso e manto, con amminoacidi ramificati per aiutare lo sviluppo del tono muscolare), Super Crescita (prodotto multivitaminico con presenza di condroitinaglicosaminoglicani), olio e carne.

Preparazione: dopo aver scelto verdura e frutta (possibilmente di stagione) iniziate a tagliarla con molta cura per facilitare la masticazione, aggiungete due o tre bicchieri d'acqua, un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva, una porzione di macinato di pollo, bovino o suino (la razione di origine animale varia in base al peso ed all'età del cane, il 5% del peso corporeo per i cuccioli dai 2 ai 6 mesi, 3% per cani che fanno molto movimento e 2% per cani anziani o in sovrappeso); infine aggiungete gli integratori su descritti, due misurini di prodotto ogni 10 kg di peso del vostro amico a quattro zampe (per Nico, che pesa 25 kg, abbiamo aggiunto 4 misurini). Mescolate il tutto dentro una ciotola abbastanza profonda e servite il boccone al vostro amico a quattro zampe, che gradirà senz'altro l'appetitoso banchetto.

N.B. Vi ricordiamo che l'utilizzo degli integratori è totalmente facoltativo, le proteine e gli acidi grassi già presenti nel cibo, sono più che sufficienti per la corretta alimentazione del vostro amico peloso.

Riferimenti utili: Per maggiori informazioni sulla dieta e sui prodotti da utilizzare, vi consiglio di visitare l'ottimo sito del Dott. Alessandro Prota, dedicato esclusivamente a questo tipo di alimentazione.



Siete stanchi di propinare i soliti croccantini al vostro piccolo amico?
Volete una dieta personalizzata?
Contattaci:

Francesco Albanese
Alessandro Cortese

Nessun commento:

Posta un commento

Tu che ne pensi?

Follow by Email

Translate