venerdì 6 giugno 2014

5 cose che non sai sui pappagalli.




"Il pappagallo è un animale poco intelligente, canta, urla e ripete le parole come farebbe un bambino" ... Niente di più sbagliato. 

I pappagalli sono degli animali intelligentissimi, dotati di una spiccata sensibilità ed è per questo che non sono propriamente adatti per vivere in cattività, specialmente chiusi in casa. La scelta di adottare un pappagallo ritengo che debba essere molto ponderata, in quanto non si può considerare un animale domestico come gli altri. 
Perché? 


1. Il pappagallo è un animale sociale

Questo particolare volatile, data la sua intelligenza ed emotività, ha bisogno di molte attenzioni e cure da parte dei padroni, ma potrà regalarvi parecchi momenti di felicità, e perché no, anche divertimento. É necessario che non passino tutta la loro vita chiusi in gabbia, hanno bisogno di volare almeno un'ora al giorno (avere a disposizione una piccola voliera sarebbe l'ideale) e vivono meglio se in compagnia di un loro simile. Sentono il bisogno di interagire con il loro padrone, anche per 5 - 6 ore al giorno, ma non vanno mai lasciati soli; non vorrete mica tutti i fili elettrici di casa fatti a pezzettini?


2. É uno degli animali più longevi al mondo

Se sceglierete di adottare un pappagallo da piccoli, ve lo potrete ritrovare accanto per tutta (o quasi) la vostra vita.
I pappagalli infatti, se allevati nel modo corretto, seguendo e rispettando le loro esigenze fisiche e mentali, possono arrivare tranquillamente a superare l'età di 80 anni!

3. Non tutti i pappagalli parlano

Nonostante le false credenze, luoghi comuni e informazioni a volte fuorvianti trasmesse dai media (praticamente in tutti i cartoni animati dove risalta l'apparizione di un pappagallo, questo non fa altro che canticchiare strani motivetti da marinaio o ripetere parole pronunciate dal padrone) non tutti i pappagalli sono in grado di parlare.
Molte specie sono in grado di poter imparare, ma non è una capacità posseduta da tutti e non può in alcun modo essere garantita! Per cui occhio a non farvi abbindolare dal venditore di turno.


4. Sono animali rumorosi

Non essendo animali domestici a tutti gli effetti, non si comportano come un cane o un gatto e si trovano a disagio in un ambiente chiuso come quello di un appartamento.
In natura sono abituati a mantenere i contatti con i loro simili con dei forti richiami sonori, ed è per questo che sarà assolutamente normale se dovessero ripetere questo tipo di comportamento anche in casa. Atteggiamenti del genere non vanno assolutamente repressi, o puniti, in quanto il vostro pappagallo avrà voi come punto di riferimento, vi considererà il suo stormo, pertanto sarà solito emettere forti suoni per richiamare la vostra attenzione (i vostri vicini non saranno assolutamente felici, specialmente di notte!)

5. É sociale ma non socievole con tutti

Anche i pappagalli possono presentare problemi comportamentali. Essendo degli animali non abituati a vivere in cattività, persiste in loro un atteggiamento selvaggio verso il mondo circostante. A volte possono legarsi ad una sola persona, ed accettare solo quella, altre volte possono provare forti simpatie o antipatie e non è per niente facile tentare di modificare i loro comportamenti. Meglio non lasciarli da soli con un bambino, potrebbero spaventarsi o infastidirsi e provocare gravi lesioni col loro becco.


Siete ancora convinti della stupidità di questo animale?

Nessun commento:

Posta un commento

Tu che ne pensi?

Follow by Email

Translate