lunedì 5 maggio 2014

7 consigli per aiutare la guarigione di animali malati.

Il 28 Aprile di due anni fa chiudeva finalmente i battenti la Green Hill, azienda che era solita allevare cani di razza beagle destinati alla sperimentazione.

Proprio in quella data si è celebrata la festa del cane 2014  (scelta dai lettori di Petsblog) e noi abbiamo deciso di festeggiarla (anche se con un pò di ritardo) proponendovi 7 utili consigli per facilitare la guarigione del vostro amico a quattro zampe nei momenti di malattia o quando affetto da banali ferite.




1. Lettuccio caldo

Il nostro quadrupede è triste ed ha bisogno di tanto riposo per guarire. Prepariamogli una bella cuccia scegliendo accuratamente una coperta o un telo (che possa essere pulito almeno ogni due giorni) e facciamo riposare il malato in un posto caldo, tranquillo e ben ventilato. Se il vostro animale domestico ha scelto il vostro letto come luogo di riposo allora iniziate a scaldarlo con l'aiuto di una borsa dell'acqua calda o uno scaldino, attenzione però a non fargli sentire troppo caldo.


2. Ambiente sereno

Quando il vostro amico peloso è malato, necessita soprattutto di un ambiente sereno e tranquillo, e anche di molte coccole e attenzioni. Quando avete la possibilità di stare a casa con lui cercate di accarezzarlo dolcemente e pettinargli il pelo (i gatti malati potrebbero soffrire di depressione per cui non fategli mancare le attenzioni), e se dovete uscire di casa lasciate accesa la tv o lo stereo con un pò di musica soft, lo aiuterà a sentirsi meno solo.

3. Parola d'ordine : riposo

Per poter accelerare la ripresa da una malattia o una ferita il nostro amico a quattro zampe ha bisogno di rimanere in casa a rilassarsi il più possibile, almeno per tutto il periodo di convalescenza. Fatelo uscire soltanto qualche volta giusto per permettergli di fare i bisognini, ma non incoraggiate la sua esuberanza.

4. Cibo sano

Alcuni cani o gatti perdono l'appetito durante il periodo di malattia. Ecco che quì diventa fondamentale farli nutrire con del cibo sano, nutriente ma allo stesso tempo leggero, che possa contribuire a far ritrovare le energie. Per i cani si consiglia di preparare un pasto unico (o in alternativa dividerlo in 2/3 razioni giornaliere) con del riso bianco fatto bollire assieme a un pò di pollo, agnello o omogeneizzati di carne per bambini; per i gatti invece va benissimo del pollo lessato e del salmone in scatola per stimolare l'appetito.

5. Medicine nel cibo

Avete mai provato a dare una pillola al vostro cane? Impossibile vero? Bene, provate allora ad avvolgere la pastiglia in un bocconcino di carne o in alternativa trituratela e mischiatela col cibo (attenzione, se il gusto è sgradevole il cane si rifiuterà di mangiare). I gatti sono molto più astuti e spesso intuiscono la presenza di una pillola nel cibo, per questo è consigliabile triturare la capsula e infilarla in un pò di cibo dall'odore particolarmente intenso (ad esempio le sardine), per mascherarne la presenza. 

6. Basta un pò di zucchero e la pillola va giù

I vostri animali sono troppo malati per mangiare e non potete mischiare i medicinali nel cibo, che fare?
Cercate di farli rilassare, dopodichè con l'aiuto di qualcuno che li tenga fermi il più possibile, cercate di aprire delicatamente la bocca infilando il medicinale in fondo alla gola. Lasciate che l'animale chiuda la bocca e massaggiate dolcemente la gola per far inghiottire la pillola.

7. Medicine liquide

Ok adesso ci siete con le pillole, ma se il medicinale è liquido?
Niente paura! Tenete il muso del vostro cane o gatto, inclinate un pò la testa verso dietro (45° circa) e con l'aiuto di un contagocce di plastica versate la medicina lentamente tra i denti e la guancia (non in gola altrimenti lo farete affogare!)



7 consigli per agevolare la guarigione di animali malati
Infografica guarigione animali
Licenza Creative Commons
7 consigli per agevolare la guarigione degli animali diFrancesco Albanese è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Seguendo questi 7 consigli utili, vi garantisco che il vostro piccolo amico si rimetterà molto più in fretta e tornerà ad essere vigoroso ed esuberante come sempre.

Nessun commento:

Posta un commento

Tu che ne pensi?

Follow by Email

Translate