giovedì 27 marzo 2014

#Educazione_dei_padroni Parte 1. Cani e gatti : meticcio o di razza, quale scegliere?

Bentornati cari lettori,

oggi ci occupiamo di una delle domande che in molti si pongono quando decidono di avvalersi della compagnia di un amico peloso: meglio di razza o bastardino? (Vanessa: "molto meglio chiamarli meticci, a volte è preferibile riferirsi, col termine "bastardini" alle persone ed in particolare a quelle che gli animali li maltrattano"). 

Ogni persona prende le sue decisioni in base ad una serie di fattori diversi, quali ad esempio la disponibilità economica, logistica soprattutto e simpatia per una razza in particolare o preferenza che può derivare persino da una moda del momento (e vi assicuriamo che di mode passeggere la nostra società ne è piena zeppa PURTROPPO).
Pastore tedesco

Ogni razza ha delle caratteristiche particolari, ci sono razze più giocose, altre più tranquille e meno esuberanti, qualcuna più intelligente ed affettuosa e qualche altra un pò meno (girovagate un pò sul web cercando una razza in particolare di cane o gatto e vi accorgerete che le caratteristiche riportate corrispondono esattamente ai comportamenti del vostro pet).
Tuttavia, quello che riteniamo fondamentale è il fatto che prima di scegliere di portare a casa un cane o un gatto o qualsiasi altro animale non lo si debba assolutamente fare nè per moda, nè tantomeno sottovalutare il dispendio di energie, doveri e responsabilità che ci sarà da ora in avanti.




escrementi in cucina
Eravate abituati ad alzarvi la mattina facendovi svegliare dal dolce profumo di caffè? Abituatevi invece a risvegliarvi col forte odore del regalino solido o liquido che il vostro dolce amico vi ha lasciato come ricordino, magari proprio sul tappeto pagato fior di quattrini.

Siete disposti a concedere uno sfogo al vostro animale? 
"Anche i cani si sfogano?? Non sono mica stressati per il lavoro o perchè devono avere a che fare con un capo incompetente, petulante e pressante!"
Pensate che loro siano contenti (soprattutto le razze più giocherellone) a stare chiusi dentro quattro mura per una giornata intera? E poi magari vi domandate il perchè delle scarpe mordicchiate, dei giornali strappati e ridotti a piccoli pezzi sparsi per tutta la casa, dei mobili scheggiati o sui quali il vostro amico peloso ha lasciato l'impronta dei propri denti (avete presente la panoramica che vi fa il dentista? :-P).
Provate a portare il vostro amico a quattro zampe in un parco o in una spiaggia anche solo per un'ora, fatelo correre, giocare e magari se il tempo permette, concedetegli un bel bagno, e poi ci direte se una volta rientrati a casa avrà la forza di prestarsi ad un altro mordicchiamento di sedia!

Prima di prendere la decisione finale ricordate due semplici cose, ma molto molto utili :


  • cane o gatto che sia non è un giocattolo di pezza, ha dei sentimenti ed esigenze come un qualsiasi essere vivente. "Ma davvero? Pensavo che funzionasse come nella savana, se dimentico di dargli da mangiare sarà in grado lui stesso di procacciarsi il cibo". NO! Non è così che funziona :-P ;
  • quanto tempo e voglia avete da dedicargli, sia voi che in famiglia?

Dopo tutto questo, siete ancora convinti? :-D 

cucciolo di cane biancoSe avete riflettuto bene e soprattutto avete capito che prendersi cura del nostro piccolo amico è un pò come avere un figlio (Francesco "Non sto scherzando, quando parlo delle nostre due cagnoline io le chiamo le mie piccole bambine"), beh allora forse è il momento giusto, potete fare il grande passo, uno dei più importanti e gratificanti della vostra vita. 
 
Preparatevi a scoprire un mondo che non avreste mai potuto immaginare, siate pronti a ricevere tanto affetto, dolcezza, amore, a volte anche troppo (proprio adesso che scriviamo, le nostre due cagnoline non fanno altro che starci incollate, chi pretendendo coccole da una parte, chi gettandoti addosso il pupazzo di turno facendoti capire che ha voglia di giocare).

Cosa c'è di più bello che tornare a casa, magari dopo una giornata stressante di lavoro e altri problemi, ed essere letteralmente assaliti dall'amore di due piccole pesti che ti si fiondano addosso per salutarti, chi con fare più timidino (come la nostra cagnolina Lucy che si mette sempre in seconda fila), chi più burrascoso (come Duna, che appena sente il rumore della chiave che entra nella serratura inizia a saltare impazzita senza capire più nulla). 

cucciolata di caniAvrete la sensazione di non essere più soli, di avere qualcuno che tutto il giorno non ha fatto altro che aspettare il vostro rientro....... e vi assicuriamo che in quelle giornate in cui tutto sembra andare per il verso sbagliato, in cui vi sentite abbandonati dal mondo, lui/lei è lì presente ad aspettarvi, coccolarvi e darvi l'affetto che nessun altro vi darà, sincero, unico, leale, e puro, senza secondi fini. In poche parole? AMORE ALLO STATO PURO
Non c'è niente di più bello al mondo, ve lo garantisco!

Ma ora, tornando alla domanda posta all'inizio, vogliamo dare la parola a voi : preferite il cane o gatto che abbia un imponente pedigree alle spalle oppure volete salvare la vita ad un meticcio trovato sulla strada tutto bagnato, sporco e pieno di pulci?

Dateci le vostre opinioni, and stay tuned! ("Restate sintonizzati"  in inglese, sempre la solita brutta bestia :-P)

2 commenti:

  1. Personalmente sono a favore delle adozioni dei cuccioli meticci, per una serie di motivi.
    Prima di tutto, sono la paladina dei cuccioli abbandonati (uhuhuh che parolone!!!), cioè non riesco a pensare che fuori, per strada, ci siano tanti cagnolini e micetti che non hanno più la mamma e che soffrono come dei matti a cercare un po' di cibo. I miei due (pardon tre ed anche di più) gatti sono tutti meticci e devo dirvi, che hanno delle caratteristiche bellissime. Sono dolci, affettuosi e molto molto intelligenti. I meticci hanno sicuramente qualcosa in più degli animali di razza, a mio parere; ricordiamoci che devono stare in mezzo alle strade o alla natura amica/nemica, per cui necessariamente sviluppano delle competenze e delle capacità di sopravvivenza, che gli animali di razza, nati in allevamento, non hanno. Se proprio volete adottare un animale e non vi serve per uno scopo specifico (tipo pastore tedesco per non vedenti), ma avete deciso di dare amore e di ricerverne incondizionatamente, allora scegliete un meticcio!!! non ve ne pentirete!

    RispondiElimina

Tu che ne pensi?

Follow by Email

Translate